Informativa trattamento dati personali

FIE
Comitato Regionale
CAMPANIA
Cerca
Close this search box.

OPEN OUTDOOR EXPERIENCES PAESTUM 2024

“OPEN – Outdoor Experiences” Salone delle attività all’aria aperta – II Edizione

Premessa

In tutta Italia ed in particolare nelle aree a forte prevalenza naturalistica, Parchi Nazionali e Regionali, Aree Marine e riserve integrate, le esperienze di attività all’aria aperta diventano gli attrattori principali e molto spesso ne caratterizzano la vocazione turistica diventando essenziali nella scelta della destinazione finale: Escursionismo e Cicloturismo diventano le attività principali, accompagnate da miriadi di ulteriori ed altrettante affascinanti pratiche di attività. Lo spirito è scoprire la storia, la cultura i patrimoni del territorio sfruttando il rapporto diretto con la natura che lo circonda. Ma anche nei centri storici si quadruplicano le attività legate alla fruizione del patrimonio culturale ed architettonico delle città mediante percorsi urbani o attività all’interno dei parchi cittadini. A queste nuove opportunità si rivolgerà anche per la seconda edizione “Open – Outdoor Experiences” Salone delle Attività all’Aria Aperta; per ulteriormente arricchire la vetrina che metta in luce tutte le diverse attività oggetto dei nuovi trend, tutti gli operatori della filiera coinvolti, tutte le più qualificate destinazioni territoriali attrezzate per soddisfare al meglio le aspettative della nuova ed esigente clientela.

Confermato il parterre organizzativo che, ulteriormente arricchito dalla prima edizione, punterà ancor più a realizzare una Tre giorni che sia in grado di calamitare l’attenzione di tutti gli amanti della Outdoor Life, delle attività sportive a stretto contatto con la natura disegnando una dimensione di offerta sostenibile interamente riprodotta nel salone.

Il lay-out conferma la realizzazione di quattro aree:

  • Rappresentazione nelle aree aperte delle maggiori attività sportive sostenibili ed open air
  • Area dedicata al mondo dell’associazionismo, all’offerta specializzata, ai percorsi naturalistici e storici culturali, ai percorsi rurali agroalimentari
  • Area dedicata ai territori con particolare riferimento ai Parchi Nazionali e Regionali
  • Area dedicata alle attrezzature, ai servizi ed all’ampio mondo dell’indotto

La manifestazione con cadenza annuale vuole essere un focus su tutto il mondo delle esperienze all’aria aperta e la valorizzazione delle aree protette tramite i nuovi flussi turistici amanti dell’outdoor.

“OPEN – Outdoor Experiences” prevede la realizzazione di quattro aree tematiche.

  • Area dedicata ai territori con particolare riferimento ai Parchi  Nazionali e Regionali ed alle aree protette
  • Area dedicata al mondo dell’associazionismo, all’offerta specializzata, ai percorsi naturalistici e storici culturali, ai percorsi rurali agroalimentari
  • Area dedicata alle attrezzature, ai servizi ed all’ampio mondo dell’indotto 
  • Rappresentazione nelle aree aperte delle maggiori attività sportive sostenibili ed open air.

Scopo della manifestazione è rendere le tre giornate espositive uno scrigno di opportunità caratterizzate da momenti di approfondimenti tecnico scientifici, meeting degli operatori delle diverse specialità, presentazione delle tante e diversificate offerte presenti. Attività esterne all’area espositiva renderanno ulteriormente accattivante l’esperienza fieristica, progettando escursioni guidate al pubblico nell’area Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Alburni.

OpenPro: Operatori dell’offerta turistica specializzata: Ricettività alberghiera ed extra alberghiera, Operatori del turismo ambientale sostenibile e responsabile, Operatori del turismo Esperenziale, Operatori turismo culturale, accompagnatori e guide turistiche, Guide Escursionistiche ed Alpine, Tour Operator e agenzie di viaggi, Vettori ed enti di Formazione e

Promozione Sociale ed Ambientale.

OpenActive: Amanti del turismo verde e sostenibile, turismo esperenziale, i praticanti delle attività all’aria aperta e sport in outdoor non professionistico: Trekking, Escursionismo Culturale ed Enogastronomico, Mountain Bike, Ciclismo su Strada, Trail Running, Arrampicata, Parapendio, Kayak, Rafting, Yoga, Equitazione, Orienteering, Diving e Snorkeling, Vela, Tiro con l’arco, Alpinismo, Sci di Fondo – Escursionismo su neve, Nuoto,

Triathlon, Handbike (outdoor sostenibile), Speleologia, Buldering, Torrentismo, Parchi Avventura.

Open4All: Enti ed Istituzioni; Associazionismo e soggetti attivi nell’opera di sensibilizzazione alla fruizione Accessibile delle aree a vocazione turistica in outdoor.

Programma di partecipazione a cura del

CR Campania

Giovedì 11 Aprile: Allestimento Stand

Venerdì 12 Aprile:

  1. Escursione Naturalistica Oasi Dunale (attività in via definizione)
  2. Prendi Tu il mio posto” (attività in via di definizione)

Sabato 13 Aprile

  • Presentazione progetto disabilità in collaborazione con l’Istituto Giovanni XXIII. Relatore: dott.ssa Daniela Novi dirigente scolastico
  • Presentazione film “Passu Passu” con ragazzi disabili CR Sardegna a cura del CR FIE Sardegna
  • I sentieri Europei: E1 – E12
    • A cura del CR Campania – Relatore: Antonio Maffei responsabile FIE sentieri sud e isole
  • Aggiornamento tecnico AE – AEN
  • Sicurezza a cura del commissario federale accompagnatori escursionistici AE relatore Alessandro Nutini
    • Meteomont a cura di: Arma dei Carabinieri, del Centro Settore Meteomont Appennino Meridionale, coordinatore: Mar. Ord. Tino Frasca
    • Open Discussion AE -AEN

Domenica 14 Aprile

Escursione dedicata alla disabilità organizzata dal CR Campania

Ultimi articoli

Facebook
Twitter